Tra Libertà e Fantasia

Si tratta del primo ciclo di incontri sui cantautori Italiani, al quale hanno partecipato appassionati, musicisti, interpreti e studiosi dell’argomento.

L’evento nasce da un’idea di Michele Muti, giovanissimo musicista Piombinese in collaborazione con il Centro Giovani e Gattarossa, con l’obiettivo di offrire ai partecipanti un’occasione per approfondire la conoscenza della discografia di De Andrè attraverso letture critiche differenti.

Sono intervenuti venerdì 17 Febbraio il duo “Ostinati e Contrari”, venerdì 24 febbraio il gruppo “Creuza de ma’”, Venerdì 2 Marzo 2012 il Prof. Angelo Fucci con Irene Marconi faranno un commento all’album “Non al denaro, non all’amore nè al cielo”. Venerdì 9 marzo si sono esibiti Michele Muti e Rita di Tizio e per finire, la serata conclusiva sarà venerdì 23 marzo, ospite Andrea Parodi.

Tra Libertà e Fantasia
Tra Libertà e Fantasia
Tra Libertà e Fantasia
Tra Libertà e Fantasia