FABar

Apre FABar, il “nuovo” bar del Centro Giovani

La Cooperativa il Granaio dopo circa 6 anni riapre il bar del Centro Giovani di Piombino!

Grazie all’aiuto di due giovani piombinesi, nuovi soci della Cooperativa, il bar, con una veste completamente rinnovata, torna ad essere un’attività di fulcro all’interno della struttura.
Tante le novità, a partire dal sondaggio su facebook per la scelta del nome e del logo, all’utilizzo di materiale riciclato per gli arredi fino ai progetti di alternanza scuola lavoro e inserimento di soggetti svantaggiati.

Il sondaggio su facebook, nato dalla volontà di creare un luogo condiviso con la cittadinanza, ha decretato la vittoria del nome FABar con un logo che richiama ad una fabbrica di sogni; un nome che ricorda anche Fabrizio De Andrè artista a cui il centro è intitolato. Per quanto riguarda l’arredo, l’idea è quella di utilizzare materiale di scarto come pancali, cassette di legno e oggetti non più utili o funzionanti, ristrutturarli e renderli agibili per sedute, mensole e quant’altro.

Il bar come luogo di progetti di alternanza scuola/lavoro per soggetti svantaggiati: il Centro Giovani e il Comune di Piombino, lo scorso novembre, hanno collaborato con la Banca Cassa di Credito di Castagneto Carducci alla realizzazione, presso il Teatro Metropolitan, dello spettacolo “Anacronistici”, della compagnia Mayor von Frinzius (composta più della metà da attori disabili), diretto dal Professor Lamberto Giannini.
Le offerte raccolte in occasione dello spettacolo saranno destinate alla realizzazione di un progetto denominato : “Diversi? No abili: dalla scuola al lavoro.”
Il progetto prevede la possibilità per studenti diversamente abili delle classi 5 della nostra città (indicati dai Dirigenti Scolastici), di partecipare a specifici progetti di alternanza scuola/lavoro presso il bar del Centro Giovani di Piombino e di poter dare continuità l’anno successivo all’esperienza iniziata, attraverso lo svolgimento di un tirocinio formativo extra curriculare retribuito.

Il bar sarà, quindi, un luogo di aggregazione informale, uno spazio creativo dove tutti, compreso i più piccoli, potranno mettersi alla prova o fruire attività specifiche, laboratori, eventi culturali e musicali.
In più la presenza del bar consentirà alla Cooperativa di dare un servizio completo per feste private e compleanni.

Il bar ha inaugurato lunedì 30 aprile 2018.

FABar