Chi siamo

Il Centro Giovani F. de Andrè di Piombino è una struttura realizzata nel 2006 dal Comune di Piombino con il contributo dell’Assessorato alle politiche Giovanili. Dal momento della sua apertura è gestito dalla Cooperativa sociale IL GRANAIO per conto del Consorzio ASTIR di Prato, che si occupa di attività socio educative e servizi alla persona.

Il Centro Giovani è diventato in questi anni di attività un punto di incontro ed un riferimento per gruppi di adolescenti del territorio, ma anche un punto di partenza per la realizzazione dei progetti dei ragazzi, la condivisione delle esperienze, la conoscenza e la sperimentazione delle proprie capacità creative e progettuali.

All’interno del Centro Giovani collaborano diversi Enti: dal Consultorio Adolescenti della Val di Cornia dell’ASL 6, all’Informagiovani gestito da ARCI, all’Ufficio delle politiche giovanili del Comune di Piombino, all’Ufficio TRIO (ufficio di formazione on line) gestito dalla Provincia di Livorno. Oltre all’area dei Servizi, il Centro giovani si compone di una zona aperta per incontri e attività di vario tipo come la sala prove, la sala Auditorium per conferenze, assemblee e spettacoli, il punto PAAS per la navigazione internet gratuita ed assistita, la zona relax attrezzata con giochi da tavolo, playstation, tv, ping pong, biliardino e Bar.

Il Centro Giovani collabora in sinergia con molte realtà presenti sul Territorio: da ASIU spa per la realizzazione di percorsi di educazione ambientale, al Coordinamento LIBERA Livorno per percorsi di Educazione alla legalità e campus, alla Biblioteca civica Falesiana, a Radio Piombino, ad Emergency. Lo staff del Centro si avvale inoltre della collaborazione di esperti in settori quali teatro, musica, counseling, comunicazione, cinema e fotografia. Tutte queste realtà coesistono e collaborano all’interno del “Contenitore” centro Giovani per la promozione del benessere, della consapevolezza e dell’educazione alla cittadinanza attiva nei giovani del nostro territorio.

Si inserisce nei POF (Piano dell’Offerta Formativa) delle varie scuole del territorio di ogni ordine e grado, presentando laboratori e percorsi formativi a titolo gratuito con l’obiettivo primario di stabilire una collaborazione attiva e continuativa con i giovani, affinchè possano crescere nella conoscenza e nella consapevolezza delle opportunità presenti sul territorio, e perché siano agevolati nello sperimentare il proprio protagonismo fattivo e progettuale.

Il centro è una struttura APERTA all’interno della quale lavorano quattro operatori (nell’area psicopedagogica una Psicologa ed Educatrice Professionale, nell’area della Comunicazione una laureata in Comunicazione Strategica) e due figure tecniche nell’Area informatica e nell’area audio – visiva. Per dei periodi gli operatori e i tecnici sono affiancati dai servizio civilisti.

Per questo il Centro Giovani è un vero e proprio “contenitore” da dover riempire con idee, bisogni ed eventi realizzati da e per i giovani e deve essere considerato da questi come uno strumento nelle proprie mani per riuscire a costituire in città qualcosa di proprio. Le operatrici, i tecnici e i servizio civilisti che lavorano presso il Centro si rendono in questo senso disponibili a valutare quotidianamente le nuove proposte che verranno.

Scarica il regolamento

 pdf-icon