LE FESTE CON GIO’

Keep Reading →

Il gruppo facebook promosso dal Centro Giovani di Piombino dal nome “Fai Centro” ha l’obiettivo di incentivare il coinvolgimento e la partecipazione attiva dei giovani Piombinesi, rendendo il Centro un raccoglitore di “sogni”. In particolare questo gruppo pubblico è finalizzato a raccogliere proposte ed idee per la creazione di eventi ed iniziative da svolgere al Centro Giovani F. De Andrè.

I primi risultati del gruppo si sono trasformati in veri e propri eventi e laboratori nati dalle idee dei ragazzi stessi.

Si svolge ogni Giovedì al Centro alle ore 17,00 il Corso di Make up e Nail art, un corso non professionale, ma comunque di qualità, nato dalla collaborazione di un utente talentuosa e una ragazza del servizio civile che ha svolto dei corsi specifici.

Sabato 19 Dicembre si svolgerà alle ore 17,00, in Piazza Verdi, un evento di Freestyle, musica, ballo e beat box voluto fortemente da alcuni ragazzi che frequentano la struttura, ma aperto a chiunque voglia sperimentarsi e improvvisare.

Sempre su questa linea è l’evento del 22 Dicembre, Natale da Giò , musica live dalle 19,00 alle 24,00 (Centro Giovani). Evento nato da un gruppo di Piombino, gli String Breakers, e sviluppato grazie alla collaborazione di altri gruppi di giovani piombinesi: Audiobox, Crimson Thunder, Easy Revenge e Why Double K?.

 

Di altra natura è invece l’evento del 29 Dicembre che si svolgerà nel pomeriggio al Centro Giovani: La Tombola dei troiai , il cui intero ricavato verrà devoluto in beneficienza, è una tombola particolare che permette a chi partecipa di riciclare i regali di natale poco graditi, i cosiddetti “troiai”.

 

Infine si ricorda che da Dicembre è attivo presso il Centro uno sportello psicologico gratuito; da Gennaio ripartirà il Corso completo per fotografia amatoriale, con indirizzo professionale, tenuto dal Maestro Pierluigi Galassi, con nuove lezioni e nuovi ospiti.

A Gennaio ancora altre novità: restate sintonizzati!

 

 

Per info e iscrizioni: Centro Giovani Viale della Resistenza 4 Piombino;

0565262500; centrogiovani@comune.piombino.li.it;

su fb: Centro Giovani Piombino; www.centrogiovanipiombino.it.

Vibratrions for humanity

Keep Reading →

VIBRATIONS FOR HUMANITY

Sabato 28 Novembre alle ore 17 e 30 in Piazza Verdi si è tenuta una piccola manifestazione voluta, pensata e organizzata dai ragazzi di Arci Servizio Civile Piombino e dai ragazzi del Servizio Civile del Comune di Piombino al fine di ricordare le vittime innocenti del terrorismo. Il messaggio non si è lasciato strumentalizzare, l’obiettivo non era quello di ricordare le vittime di Parigi, non vi sono stati né colori né bandiere, né dibattiti o interventi. Lo scopo è stato quello di coinvolgere la cittadinanza e vederla unita in un momento di riflessione e di raccoglimento lasciando spazio solo alle note . Vibrations for Humanity si è inserita in questo clima di tensione e regressione apportando un messaggio efficace di integrazione e ponderazione. Ognuno è giunto n Piazza portando con sé una sedia sulla quale si è collocato in silenzio e si è unito agli altri, le uniche parole sono state pronunciate in musica da alcuni ragazzi che, con strumenti propri, hanno improvvisato canzoni di pace. La reazione dei passanti è stata sicuramente positiva , l’iniziativa ha suscitato sicuramente curiosità. Numerose persone, infatti, si sono fermate ed hanno partecipato interessate cogliendo in pieno lo spirito della manifestazione.

Il video “Piombino è…”

Keep Reading →

Il video “Piombino è…”

Verrà proiettato nelle sale cinematografiche piombinesi, Metropolitan e Odeon, prima della visione dei film in programmazione, il video “Piombino è…”  prodotto dal Centro Giovani, in collaborazione con il videomaker Paolo Nepi.

Il messaggio: in questo momento critico, ma voglioso di riscatto si è voluto valorizzare le risorse storiche/paesaggistiche e le belle realtà “giovani”, più o meno nascoste, che la città di Piombino possiede e mostrarle agli occhi dei cittadini.

Oltre all’indiscusso valore paesaggistico che una città come Piombino può avere, il cuore di un racconto che vuole parlare alla città è innanzitutto rappresentato dalle persone che vivono la città stessa, nel video sono infatti presenti: chi si è formato al Centro Giovani; gli sportivi; i musicisti; le associazioni di volontariato; il collettivo studentesco; l’Associazione Libera; chi fa teatro, danza; gli scouts… e molti altri.

La risposta al titolo del video sta nelle note che lo accompagnano, non resta che scoprire meglio di che cosa si tratta: Vi auguriamo buona visione!